Coronavirus: Facebook, Twitter e Google uniti contro le fake news

Coronavirus_Facebook_Google_Twitter_stop_fake_news

Facebook, Twitter e Google dichiarano guerra alle fake news sul Coronavirus. Bloccati post allarmistici e truffaldini.

Facebook mette un freno ad annunci e fake news sul coronavirus. Una attenzione particolare verrà riposta verso i post che sponsorizzano cure miracolose o notizie allarmistiche. Non si gioca con la salute delle persone.

Annunci

“Vietati annunci sul Coronavirus”

“Di recente abbiamo implementato una politica per vietare gli annunci che fanno riferimento al coronavirus creando panico o asserendo che i loro prodotti garantiscono una cura o impediscono alle persone di contrarlo”, ha scritto Kang-Xing Jin, responsabile salute di Facebook.

Annunci

Un esempio dei post che verranno bloccati: se un post sulle mascherine Ffp2 o Ffp3 dichiarerà che le sue sono le ultime disponibili sul mercato o prometterà l’assoluta protezione dal contagio, Facebook ne vieterà la pubblicazione.

Fronte comune contro le fake news

Da gennaio, Facebook si è unito a Google e Twitter per fare fronte comune contro la diffusione di fake news riguardati fantomatici rimedi e altre teorie non provate sulla diffusione del virus Covid-19.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.