Come creare Reel Instagram efficaci per aumentare le visualizzazioni

Photo by Charlotte May on Pexels.com

Instagram Reel è una delle ultime novità del popolare social. Novità significa nuove opportunità per fare personal branding o promuovere i propri prodotti o servizi. Vediamo come creare Reel Instagram efficaci e aumentarne le visualizzazioni.

Abbiamo sentito parlare di Instagram Reels. Si tratta dell’ultimo formato di post reso disponibile dal social per i propri utenti. Insieme alle Guide di Instagram, Reels è, infatti, una delle novità più recenti introdotte. Instagram Reels può essere uno strumento utile per raggiungere un nuovo pubblico e aumentare il numero dei nostri follower. Per questo, cercheremo di conoscerne meglio le caratteristiche. E capiremo come creare Reel Instagram efficaci.

Annunci

Indice

In questo articolo sui Reel Instagram, vedremo:

Annunci

Cos’è Instagram Reels

Instagram Reels può essere considerato, a tutti gli effetti, la risposta di Instagram all’avanzata di TikTok. Ai brevi video che carichiamo come Reel, è possibile aggiungere audio, testi ed effetti visivi in realtà aumentata. Per accedere alla sezione Reels di Instagram, è sufficiente andare nel tasto centrale, in basso, quando lanciamo il social dall’app.

Come caricare un Reel

Per caricare un nostro Reel su Instagram, possiamo cliccare sull’icona della fotocamera, in alto a destra, una volta aperta la sezione Reels. In alternativa, dal Feed – la sezione principale, dove visualizziamo i post dei profili e degli hashtag che seguiamo – possiamo cliccare sul segno “più” e scorrere il menù in basso verso destra fino a seleziona “Reel”.

Un ulteriore modo per pubblicare il nostro Reel è andare sul nostro profilo Instagram, cliccare sul segno più in lato a destra, e scegliere Reel dal menù a tendina che si apre in basso.

Dove vengono pubblicati i Reel

Annunci

Un Reel Instagram può essere visualizzato nella sezione Reels e nella sezione Esplora. Quest’ultima, è la sezione cui si accede attraverso l’icona della lente di ingrandimento. Prima, questa sezione veniva indicata con l’icona di una bussola. Accedendo ad Instagram attraverso il browser, visualizziamo ancora questa icona.

Una volta scelto di creare il nostro Reel su Instagram, visualizzeremo la schermata di acquisizione: sullo schermo, l’inquadratura della fotocamera selezionata (frontale o principale); al centro, in alto, la possibilità di azionare il flash, quando disponibile; in alto, a sinistra, le due frecce che permettono di spostare gli altri tasti a nostra disposizione, da una parte all’altra dell’inquadratura. Questa funzione può essere utile quando decidiamo di impugnare lo smartphone con la mano sinistra invece che con la destra o viceversa.

Come aggiungere la musica ai Reel

Il primo tasto disponibile è quello “Audio”: permette di selezionare dalla libreria di Instagram il brano che farà da colonna sonora al nostro video. Abbiamo la possibilità, come avviene per le Instagram Stories, di scegliere quale parte del brano vogliamo far sentire.

In alternativa, possiamo utilizzare il nostro audio originale. Quando pubblichiamo un Reel con il nostro audio originale, l’audio ci verrà attribuito. E, se disponiamo di un account pubblico, le persone potranno creare a loro volta Reels con il nostro audio, selezionando “Usa audio”.

A cosa serve il timer nei Reel di Instagram

Il timer ci consente di registrare il nostro video a mani libere. Dopo aver premuto Registra, visualizzeremo un conto alla rovescia, prima che l’app inizi la registrazione per il periodo di tempo selezionato.

Quanto può durare un Reel Instagram

Annunci

Il secondo tasto è quello che permette di impostare la durata del nostro Reel. 15 secondi o 30 secondi, sono le opzioni di durata per i video dei nostri Reels.

Modificare la velocità del video

Infine, possiamo scegliere di accelerare o rallentare parte del video o dell’audio che abbiamo scelto. Questo è utile per mantenere il ritmo o per realizzare video al rallentatore (in slow-motion, come dicono quelli bravi).

Aggiungere GIF, testo e adesivi

Al nostro Reel, possiamo aggiungere GIF, adesivi e testo. E decidere in quali momenti del video desideriamo mostrare il testo.

Come condividere un Reel Instagram

Annunci

Una volta creato il nostro Reel, è il momento di condividerlo con la community. Prima di farlo, possiamo aggiungere una didascalia e gli hashtag. Anche in questo caso, la scelta degli hashtag giusti è fondamentale per il successo del nostro contenuto.

Possiamo, inoltre, modificare la miniatura del video (anche scegliendo una copertina dal rullino fotografico), taggare i nostri amici e selezionare dove vogliamo condividerlo. Se abbiamo il profilo pubblico, questo potrà essere visualizzato da altri utenti nella sezione Esplora.

Inoltre, con determinati brani, hashtag o effetti, il nostro Reel potrebbe apparire sulle pagine ad essi dedicati, quando qualcuno clicca su quel brano, hashtag o effetto.

Ma possiamo anche decidere di pubblicare il Reel nel nostro feed di Instagram: verrà visualizzato come gli altri post, oltre che nella sezione dedicata ai Reels. Con un account Instagram privato, i nostri Reel saranno visualizzati soltanto dagli utenti autorizzati a seguirci. Le persone non potranno utilizzare l’audio originale dei nostri Reel e questi non saranno condivisibili con gli utenti che non ci seguono.

Annunci

Come aumentare le visualizzazioni di un Reel Instagram

L’algoritmo degli Instagram Reel è probabilmente influenzato dalla tipologia di profili che seguiamo, dai contenuti con i quali interagiamo e dalla posizione geografica. Esattamente come avviene per quello di ogni altro tipo di post, sia su Facebook che su Instagram. Come ricorderete, all’algoritmo di Facebook abbiamo dedicato un articolo.

Come sfruttare questo algoritmo e aumentare le visualizzazioni dei nostri Reel? Per farlo, è fondamentale partire dalle certezze di cui ci ha informato Instagram stesso.

Perché Instagram Reels penalizza contenuti non originali

Annunci

La prima riguarda la penalizzazione di contenuti riciclati da altre parti. In particolare, l’algoritmo degli Instagram Reel tende a sfavorire i contenuti già pubblicati su TikTok e che presentano, ovviamente, la filigrana di questo social. Per filigrana, intendiamo, naturalmente, il logo del social che compare, automaticamente, sui contenuti che pubblichiamo sulla sua piattaforma.

Contenuti con queste caratteristiche riceveranno meno visualizzazioni perché verranno mostrati con meno frequenza agli utenti di Instagram. Questa scelta, da parte di Instagram, è comprensibile: le due piattaforme sono in concorrenza diretta ed una presenza del logo di TikTok potrebbe essere un incentivo ad iscriversi al social, abbandonando o togliendo spazio a quello di Mark Zuckerberg.

Perché conviene sfruttare Instagram Reels

Ogni novità introdotta da una piattaforma social, acquisisce priorità. Nell’interesse del social c’è l’intento di testare la funzione e stimolare una nuova abitudine nel comportamento dei propri utenti. Per fare ciò, il social porta noi utenti a creare dei nuovi contenuti o, comunque, ad utilizzare la nuova funzione.

Instagram Reels non fa eccezione. E, per questo, conviene utilizzarla, sia se siamo un brand sia se intendiamo promuovere la nostra attività, i nostri prodotti e/o i nostri servizi su Instagram.

Perché i social introducono nuove funzioni

Instagram e gli altri social ci hanno abituati, da sempre, al lancio periodico di nuove funzioni. Oltre a motivazioni di aggiornamento ed innovazione, dal punto di vista tecnologico, ve ne sono altre di più pragmatiche. Come sappiamo, i social media vivono grazie agli introiti pubblicitari. E l’intento delle piattaforme è quello di incrementare sempre di più tali introiti.

Come farlo? I social possono aumentare il prezzo medio dei propri spazi pubblicitari; oppure, possono creare nuove sezioni in cui avere nuovi spazi pubblicitari.

Perché Instagram ha introdotto Reels

Nel caso di Instagram Reels, il social ha voluto trattenere o riavvicinare gli utenti che stavano per preferirgli TikTok. Dai dati demografici degli utenti di TikTok, emerge che la quota di Millennials (i nati tra il 1981 e il 1995) è crescente. Mentre agli inizi TikTok sembrava fare breccia soprattutto nella Generazione Z (le persone nate fra il 1995 e il 2010). Questo rende tale piattaforma più appetibile per gli inserzionisti.

Allo stesso tempo, sta offrendo agli inserzionisti nuovi spazi pubblicitari e nuove modalità per intercettare il proprio pubblico di riferimento.

Come creare Reel Instagram efficaci

Annunci

La regola d’ora per ogni contenuto pubblicato in rete è quella del valore. Per stessa ammissione di Instagram, il social dà priorità ai contenuti divertenti, stimolanti ed interessanti, all’interno degli Instagram Reels suggeriti agli utenti.

Quali caratteristiche deve avere un Instagram Reel

Come possiamo creare Instagram Reel efficaci, in grado di catturare l’attenzione del pubblico ed aumentare le nostre visualizzazioni? Ci sono alcune linee guida che possiamo seguire noi, il nostro brand e/o la nostra attività. Perché Instagram Reels può essere una grande occasione per fare branding ed aumentare la nostra notorietà.

Annunci
  • Siamo divertenti e simpatici: deliziano le persone, attirano la loro attenzione, le fanno ridere o le sorprendono positivamente)
  • Siamo di ispirazione e stimolo: avviamo una tendenza a cui altri possono facilmente partecipare;
  • Usiamo gli strumenti creativi: testo, filtri ed effetti della fotocamera sono lì, a nostra disposizione, per essere sfruttati;
  • Utilizziamo il formato video verticale: riempiremo lo schermo dello smartphone di chi ci guarda avremo maggiore attenzione;
  • Usiamo la musica della libreria musicale di Instagram e/o l’audio originale che creiamo o troviamo su Reels;
  • Non abbiamo paura di sperimentare: proviamo qualcosa di nuovo, pur rimanendo noi stessi e scopriamo cosa può essere più funzionale per la nostra presenza su Instagram.
Annunci

Gli errori da evitare quando pubblichiamo un Reel

Per fare ulteriore chiarezza su come creare Reel efficaci, vediamo quali sono gli errori da evitare quando pubblichiamo questo tipo di post:

  • Pubblicare video sfocati o in bassa risoluzione;
  • Utilizzare video riciclati da altre app o non originali;
  • Caricare video con un bordo, non sfruttando a pieno il formato verticale;
  • Coprire la maggior parte dell’immagine con testo e/o altri elementi creativi;
  • Non rispettare le linee guida della community di Instagram;

I Reel Instagram offrono la possibilità, ad utenti e aziende, di intercettare un target diverso, più giovane, e di comunicare in maniera più creativa, simpatica e divertente con i nostri potenziali clienti. Possiamo sfruttarli per mostrare chi siamo, il lato umano della nostra azienda, oppure, per fornire brevi tutorial e/o consigli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.