Censimento rom, le reazioni alle parole di Matteo Salvini

Censimento rom, tanto rumore per nulla?

Di ieri la notizia del censimento rom. Una notizia nata dalle dichiarazioni di Matteo Salvini a Tele Lombardia. Parole, quelle del neo ministro dell’Interno che hanno subito fatto il giro del web. Oggi è arrivata la smentita – se tale la si può definire: nessun censimento, ma un monitoraggio. Ma le dichiarazioni di Salvini hanno scatenato un vero e proprio terremoto, anche all’interno della maggioranza. 

Censimento rom fa tremare la maggioranza

Il premier Conte: “Questa è veramente troppo, supera ogni limite”. Poi, alla notizia della smentita: “Meno male”. Di Maio, in una intervista all’Huffington Post, ha provato a marcare le distanze con il leader della Lega: “Mi fa piacere che abbia smentito ogni ipotesi di schedatura e censimento… Non è costituzionale”.

Mentana boccia l’idea di Salvini

Nella serata di ieri, nel corso dell’edizione serale del Tg La7, anche l’intervento di Enrico Mentana sulla questione censimento rom. Un intervento volto a dire: si sa come inizia, ma non si sa come va a finire. E mette in guardia dalla possibilità di commettere gli errori già tragicamente commessi in passato.

Annunci

7 replies

  1. Rimango sempre più sconcertato dalla capacità di questo figuro di tenere alta l’attenzione su di sè: credo che gli manchi soltanto di lanciare dei flashmob con l’intento di darci fuoco ai campi rom, Ed il tutto per un pugno di voti in più. Leggevo proprio oggi che l’europa mette a disposizione degli stati dei fondi che, a detta del giornalista del Corsera, nei paesi del Nord Europa, vengono messi degnamente a frutto con buoni risultati per l’integrazione del popolo rom. Ma che, in Italia, si giardano bene dal ricorrervi, lasciando che la situazione continui a degradare. Dunque, perchè questo tizio che non nomino nemmeno, non dice se vuole usufruirne di quei soldi per aiutare a risolvere il problema, invece di cianciare soluzioni eclatanti ed orribili allo stesso tempo? Forse perhè trova più comodo e proficuo ricorrere a simili meschinità malvage?…

    Mi piace

    • Un dubbio che abbiamo in molti. Ma il punto è proprio questo: è più facile prendersela con i più deboli.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.